Giustizia giusta: Sei Sì. La conferenza stampa, domani a partire dalle h. 17,00 presso il Bar Napoli (Via Caracciolo 13, Na)


Società civile e politica si incontrano a Napoli sui Referendum sulla Giustizia. Lunedi raccolta firme e conferenza stampa


Napoli. Lunedi alle ore 17 presso il Bar Napoli in Via Caracciolo n 12, Maurizio Turco, segretario del Partito Radicale, Roberto Giachetti e Catello Vitiello di Italia Viva e Severino Nappi, consigliere Regionale della Lega, riuniti dall’Associazione Riformismoggi di Giulio Di Donato e Marcello Lala annunceranno in una conferenza stampa l’inizio della raccolta firme sui 6 requisiti referendari insieme ad Alessandro Gargiulo (Segretario del Movimento Forense Napoli), Argia Di Donato (Presidente di NOMOS Movimento Forense) Daniela Nazzaro (presidente del Comitato degli Avvocati) Sergio Nitrato Izzo ( Presidente del Centro Studi Nunzio Nitrato Izzo) Vincenzo Maiello (Ordinario di diritto Penale alla Federico II) Alberto De Vita (Ordinario di diritto Penale alla Università Parthenope) Vincenzo Improta, Antonio Del Vecchio e Umberto Limongelli (Avvocati del Foro di Napoli) Eugenio Pappa Monteforte e Hilary Sedu (Consiglieri dell’Ordine degli avvocati di Napoli).


I partecipanti oltre a firmare i quesiti referendari ribadiranno altresì la necessità di una radicale riforma della giustizia in Italia alla luce dei recenti casi emersi dalle cronache: la punta di un iceberg di un malessere che ha origini lontane e della costatazione del collasso del sistema giudiziario soprattutto nel distretto di Napoli.
L’incontro sarà trasmesso in diretta su Radio Radicale.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.