Sbarco di migranti nel Salento: preoccupanti le condizioni di salute di alcuni



Lecce. Durante la notte un gruppo di 33 migranti curdo-iracheni ed curdo-iraniani hanno raggiunto le rive del litorale adriatico del Salento, a San Cataldo, marina di Lecce.

Tra i migranti, donne e bambini. Dieci le persone in stato di ipotermia per aver attraversato il mare a nuoto dopo essersi gettati dal natante. Altrettanti in condizioni precarie.

Il gruppo, in viaggio da una settimana a bordo di un gommone proveniente dall’Albania, è stato soccorso e accolto dalla Croce Rossa e durante le ultime ore, trasferito al centro Don Tonino Bello di Otranto.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.