Uccide il proprio gatto in un momento di ira


Di pochi giorni la notizia che ha fatto il giro del web: a Vado Ligure, in provincia di Savona in liguria, un uomo, in uno scatto di ira furibonda, ha ucciso il proprio gatto sotto gli occhi del figlio minorenne.

L’uomo, 40enne, si è scaraventato sul proprio animale domestico la mattina del 13 giugno, a seguito di un graffio del malcapitato: accecato dall’ira, avrebbe inseguito l’animale e una volta raggiunto lo avrebbe sbattuto a più riprese tra le ante del portone della propria abitazione, sotto lo sguardo atterrito del figlio minorenne di appena quindici anni e di alcuni vicini. A nulla sono valsi i tentativi di questi ultimi e del figlio che ha implorato il padre di lasciare andare il povero gattino: l’animale, percosso violentemente, è deceduto dopo poco.

L’uomo rischia di essere denunciato per il reato di maltrattamento (544 ter c.p.) e uccisione di animale (544 bis c.p.).

Oscar

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.