Carcere: Assemblea a Napoli di “Nessuno Tocchi Caino” con Rita Bernardini


Sabato 17 settembre 2022, a partire dalle 9:30 e fino alle 14:30, presso la PROODOS Cooperativa Sociale in Via Benedetto Brin 2(Stazione Napoli Gianturco) si terrà un’Assemblea di Nessuno tocchi Caino-Spes contra Spem dal titolo “BASTA MORTE PER PENA!”.

All’evento prenderanno parte i dirigenti di Nessuno tocchi Caino Sergio D’Elia, Segretario, Elisabetta ZamparuttiTesoriera e Rita Bernardini, la Presidente dell’Associazione che dal 16 agosto ha condotto uno sciopero della fame per l’umanità e la civiltà nelle carceri, sciopero che ha interrotto dopo 28 giorni a seguito dell’annuncio del capo del DAP Carlo Renoldi sulla imminente emanazione di una circolare che consente – a legislazione vigente – un maggior numero di telefonate e di videochiamate per i detenuti e le loro famiglie.

Rita Bernardini

L’assemblea di Nessuno tocchi Caino vedrà la partecipazione di associazioni, intellettuali e avvocati in un incontro corale per discutere dei diritti dei detenuti all’interno delle carceri italiane che sono tra le più affollate dell’Unione europea (l’Italia èseconda solo a Romania, Grecia, Cipro e Belgio) e nelle quali a oggi, al ritmo di circa uno ogni 5 giorni, sono già avvenuti 59 suicidi, tanti quanti se n’erano verificati in tutto l’anno passato. 

L’iniziativa non violenta di Bernardini, e di tutti coloro che si sono uniti a staffetta al digiuno, è per dare voce e corpo a chi in prigione continua ad essere solo un numero. Cittadini detenuti così disperati da scegliere la morte perché deprivati dei più elementari diritti e dell’attenzione necessaria nel percorso di reinserimento previsto dalla Costituzione.

Nel corso della manifestazione, prenderanno la parola, tra gli altri, il prof. Vincenzo Maiello, il Co-Presidente della Commissione Carcere dell’Unione delle Camere Penali Italiane Riccardo Polidoro, i garanti dei detenuti della Campania Samuele Ciambriello e della città di Napoli Pietro Ioia, il magistrato Giuseppe Cioffi, il Presidente del Movimento Forense Antonino La Lumia. 

E con Renato D’Antuono, Umberto Baccolo, Maria Brucale, Simona Cappella, Elena Cimmino, Sabina Coppola, Gianfranco D’Angelo, Antonio Del Vecchio, Alberto De Vita, Argia di Donato, Giuseppe Fera, Aldo Franceschini, Alessandro Gargiulo, Vincenzo Improta, Marcello Lala, Angelo Lanzetta, Bruno Larosa, Gianluca Lauro, Raffaele Minieri, Manuela Palombi, Hilarry Sedu, Marco Spena, Luigi Notaro.

Aderiscono alla manifestazione l’Unione delle Camere Penali Italiane, la Camera Penale di Napoli, la Camera Penale di Napoli Nord, la Camera Penale di Torre Annunziata, il Movimento Forense, l’Associazione forense “Piero Calamandrei” di Napoli, Riformismo oggiJuris News e Il Carcere Possibile.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.